Albo Pretorio

Albo Pretorio Online

Sportelli

Sportello Sued Sportello Suap

Focus On



Trasparenza nelle pubbliche amministazioni
Patto dei Sindaci
Galleria fotografica del comune di Olevano Romano Museo Civico di Olevano - Museo Centro-Studi sulla Pittura di Paesaggio Europea del Lazio


Sei in: - Home - Amministrazione - Comunicazioni - Proseguono gli incontri tra l'amministrazione e l'associazione commercianti 

Visualizza Mappa dell'Area Visualizza PDF Stampa la pagina

Proseguono gli incontri tra l'amministrazione e l'associazione commercianti

Già stato fissato in agenda il prossimo appuntamento tra Amministratori Comunali e l’Associazione Commercianti. L’incontro previsto per i primi giorni di marzo sarà l’occasione per consolidare gli intenti e stabilire le iniziative da intraprendere insieme.

Di Seguito tute le informazioni

 

Dopo quelli di dicembre, gennaio e febbraio, è già stato fissato in agenda il prossimo appuntamento tra Amministratori Comunali e AS.COM, l’associazione che riunisce Commercianti e operatori economici locali. 

L’incontro previsto per i primi giorni di marzo sarà l’occasione per consolidare gli intenti, limare i programmi e stabilire le iniziative da intraprendere insieme.

L’atmosfera che si respirava nelle precedenti riunioni era positiva.

Certamente è un buon auspicio per la prossima durante la quale si dovrà passare dalle parole ai fatti.

 

Tra le proposte più originali formulate dell’ AS.COM, figura il progettoHOW TO RESTART A BUSINNES”. Si tratta di un progetto che coinvolge un gruppo di circa 20/25 studenti di diverse nazionalità aderenti alla associazione internazionale BEST che alla fine del mese di luglio 2014 frequenteranno uno corso sulle metodologie di espansione di una realtà locale presso l’Università di Tor Vergata e, al termine di questo, dovranno mettere in pratica le strategie di marketing e le tecniche di comunicazione sociale apprese durante l’esperienza didattica.

E’ previsto che lo facciano a Olevano Romano dal 1░ al 4 agosto tra i vigneti e nelle cantine del Cesanese prodigandosi nella realizzazione di un programma di marketing territoriale basato sulla nostra realtà economica.

 

La GESTIONE DEI RIFIUTI è stato un altro punto su cui si è soffermata l’attenzione dei partecipanti.

Concorde è stata la riflessione sull’opportunità di realizzare una o più isole ecologiche di prossimità, non invasive, dove rendere possibile, in particolare, la raccolta di alcune frazioni di rifiuto pulito ulteriormente differenziate (es.: solo PET, solo VETRO, solo ALLUMINIO ecc.) da incentivare con “bonus” o sgravi sul costo della TARES.

In questa prospettiva, è stata ribadita anche la convinzione che assieme si possa elaborare un piano più complesso che porti all’adozione di una “tariffa puntuale” basata sul principio comunitario che “chi inquina paga”.

Una ulteriore iniziativa che sarà possibile avviare insieme su questo stesso fronte riguarderà i cassonetti assegnati alle attività economiche in quanto, dopo 6 mesi di rodaggio, si è ormai in grado di stimare i conferimenti delle varie frazioni tipici delle diverse attività e ridurre o aumentare la dimensione dei contenitori che, come noto, vanno custoditi all’interno della proprietà privata salvo le eccezioni che, effettivamente tali, non avessero possibilità di soluzione alternativa. AS.COM. e l’Amministrazione collaboreranno per trovare modalità adeguate per contemperare le esigenze degli operatori economici con quelle della salvaguardia del decoro urbano.

 

I suggerimenti di AS.COM. sono proseguiti coinvolgendo la gestione delle tabelle per le AFFISSIONI COMUNALI sulle quali si è condivisa la necessità di estendere la copertura territoriale collocandone di nuove là dove non fossero presenti nonché di concordare orari di fruizione del servizio (apertura PIT) più ampi per favorire una più ampia fascia di utenti provenienti anche da altri comuni limitrofi.

Un ulteriore spunto è emerso circa l’opportunità di suddividere gli spazi dedicati ai necrologi da quelli pubblicitari per evitare che gli uni si sovrappongano agli altri e viceversa.

 

La gestione dello stabile ex MERCATINO COMUNALE ha rappresentato un punto focale tra le richieste dell’AS.COM. in coincidenza con le intenzione dell’Amministrazione Comunale.

Entrambi hanno espresso determinazione per la realizzazione di un punto qualificato di promozione dei prodotti tipici locali, aperto per tutto l’anno, ove rendere possibile anche lo svolgimento di eventi periodici organizzati dalle aziende eno-gastronomiche insieme alle associazioni del settore.

 

Un ultimo argomento sarà puntualizzato ulteriormente durante il prossimo incontro e riguarda la possibilità di dare SOSTEGNO AL MERCATO in un momento in cui la domanda di prodotti e servizi è contratta dalla crisi economica.

Al riguardo, entrambi le delegazioni auspicano che la cooperazione tra più soggetti (banche, commercianti/artigiani, acquirenti) possa incidere positivamente sulla ripresa delle contrattazioni economiche ed intravedono punti di possibile sviluppo per i lavori e le forniture che ricevono anche incentivi e sgravi fiscali da parte dello Stato.

In questo senso, il concorso di più attori e di fattori incentivanti – primo tra questi la possibilità di far ricorso a condizioni di credito favorevoli – potrebbe suscitare almeno una parte della domanda rimasta sopita.

 

Associazione Commercianti

Amministrazione Comunale


Bookmark and Share


Amministrazione


Servizi Online


Uffici

Ufficio Affari Generali e Direzione Generale Ufficio Entare e Personale Ufficio Finanziario Ufficio Tecnico Informatico Ufficio Via Libera Ufficio Polizia Municipale

2009 - 2015 ę Tutti i diritti riservati - Comune di Olevano Romano (RM) - | Guida alla Navigazione | Note Legali | Crediti | Informativa sui Cookies |